Lunedì - Venerdì 8.30-12.30 / 14.30-18.30
Disinfestazione zecche Urania srl

Disinfestazione Zecche

Zecche: cosa sono e dove vivono

Le zecche sono antropodi appartenenti alla classe degli Arachnida (la stessa di ragni e acari). Sono cioè parassiti dalle dimensioni variabili (da qualche millimetro fino a un centimetro a seconda di specie e stadio di sviluppo) e dal corpo rotondeggiante, dotati di apparato boccale, il rostro, in grado di penetrare la cute per succhiare il sangue.

Il loro ciclo vitale si sviluppa in 3 fasi che possono svolgersi tutte sul medesimo ospite o avvenire su ospiti diversi, mentre il periodo di attività inizia in primavera e si protrae fino ad ottobre. A seconda della specie, si tratta comunque di un infestante estremamente adattabile, in grado di prendere dimora su una vasta gamma di animali selvatici e non, fino ad arrivare all’uomo.

Non ne sono esenti:

  • mammiferi di piccole dimensioni (roditori, lepri, conigli, ricci e così via)
  • uccelli
  • animali domestici quali cani, gatti e furetti
  • ovini e suini
  • mammiferi di grandi dimensioni (bovini, equini, orsi, cervi, ecc.)

Ma da dove vengono le zecche esattamente?

Il loro habitat preferito sono i luoghi ricchi di vegetazione, se con erba alta meglio. Le zecche infatti non saltano e non volano, ma si appostano alle estremità delle piante in attesa del passaggio di un animale o di un uomo. Una volta che ne percepiscono la presenza grazie al calore del corpo e all’anidride carbonica emessa, si aggrappano all’ospite e lo esplorano alla ricerca del luogo perfetto per l’ancoraggio.

Attraverso il morso, che è generalmente indolore, infilano la testa sotto la pelle e succhiano il sangue. Rimangono sull’ospite per un periodo che varia tra i 2 e i 7 giorni, per poi lasciarsi cadere a terra e depositare le uova sul suolo.

Possono quindi penetrare nelle nostre case attraverso gli animali domestici, i piccioni o attaccandosi ai nostri abiti. Allo stesso tempo, ne possono esistere colonie molto affollate in giardino, soprattutto in prossimità di ampi spazi verdi come campi, boschi e parchi.

Sono pericolose?

Il morso della zecca non è di per sé pericoloso per l’uomo. Tuttavia i rischi sanitari sono elevati e dipendono dalla possibilità di contrarre malattie anche gravi trasmesse da questo parassita in qualità di vettore. Durante il pasto infatti, le zecche possono assumere agenti patogeni da un ospite infetto trasmettendoli poi all’ospite successivo.

Ecco perché, se ne scopri la presenza in casa o in giardino, è fondamentale ricorrere subito ad un intervento professionale. Una disinfestazione dalle zecche mal eseguita o non puntuale, infatti, può tradursi in una seria minaccia per la tua salute!

Come intervenite per eliminare le zecche?

La nostra squadra prende le infestazioni molto seriamente e alla tua chiamata accorreremo con la massima urgenza. Come procediamo in questi casi:

  • passiamo tutti i divani con un aspiratore;
  • trattiamo tappeti e moquette con battitappeti;
  • irroriamo uniformemente i pavimenti con un insetticida residuale;
  • nebulizziamo infine un ulteriore prodotto snidante.

Se possiedi un animale domestico, inoltre, oltre alla disinfestazione da zecche è importante che tu ti rivolga ad un veterinario per sottoporlo ad un trattamento idoneo che ne garantisca la piena incolumità.

Temi un'infestazione?
Cerchi ulteriori informazioni?

Contattaci per assistenza immediata

Contattaci